Regione del Veneto

Comune di San Pietro in Cariano
Portale Istituzionale

Seguici su

Presentazione

Il Comune di San Pietro in Cariano si compone, oltre al Capoluogo, di altre cinque frazioni, ognuna ricca per la sua storia e per la sua tradizione di civiltà: Pedemonte, S.Floriano, Corrubbio, Castelrotto e Bure. La superficie complessiva occupata è di circa 20 kmq.

Il territorio comunale è limitato a sud dalla statale n.12 dell'Abetone e del Brennero che segna il confine con Pescantina. A est il confine con Negrar viene delimitato dalla dorsale di calcari eocenici denominata Masua. A nord vi sono poi Marano e Fumane, mentre a ovest piatti depositi alluvionali, i poloni, segnano il confine con Sant'Ambrogio. Si tratta di un territorio di alta pianura costituito da un'unica formazione marina in cui affiorano calcari giallastri eocenici e marnosi del periodo Luterano, con alture appena accennate. Le zone pianeggianti sono invece di origine alluvionale del Pleistocene. Il territorio è solcato da tre torrenti che scendono da Fumane, Marano e Negrar ed interrompono i terrazzi  di origine fluvio-alluvionale che percorrono tutto il territorio da ovest ad est.

Mappa delle vie
torna all'inizio del contenuto